Select currency

Delivery

  • british
  • british
Il carrello è vuoto
Carrello (0 articoli)
Attacchi da telemark

Attacchi da telemark

Gli attacchi da Telemark collegano lo scarpone allo sci solo sulla punta o sul davanti dello scarpone, in modo che il la zona posteriore del piede possa flettersi e sollevarsi durante la rotazione. L’attacco perfetto per te deve adeguarsi al tuo stile di sci e al fatto che tu stia viaggiando o sciando. Qui spiegheremo i criteri da considerare al momento di decidere quale attacco sarà il migliore per te.

Sistema di attacco - 75 mm, NTN o 2-pin NTN?

Ora ci sono tre sistemi di scarpone e attacchi: 75 mm, NTN e 2-pin NTN. Lo standard da 75 mm si basa sul design originale del telemark e utilizza un inserto a punta cuneiforme per contenere uno scarpone con un'estensione inclinata di 75 mm di larghezza, da cui il nome. Diverse marche realizzano degli attacchi da 75 mm, tra cui Rottefella, che ha inventato questo design, 22 Designs, Voile e 7tm. L’attacco originale da 75 mm utilizzava una leva piatta e tre pini per contenere lo scarpone, ma questa semplice rilegatura a "3 pin" viene ora utilizzata principalmente per lo sci nordico leggero. La maggior parte degli attacchi da 75 mm utilizzano molle montate sotto lo scarpone (22Designs, 7tm) o accanto allo scarpone (Voile) e attaccate alla talloniera dello scarpone. Questi " cable bindings " forniscono più potenza rispetto ai semplici attacchi a 3 pin. Gli attacchi da 75 mm offrono un buon flex in avanti in modo che lo sciatore possa piegare completamente il ginocchio anteriore fornendo dei vari gradi di "attività" a seconda della forza della molla e sono generalmente gli attacchi più economici rispetto agli altri tipi di attacchi.

Negli ultimi 20 anni gli attacchi da sci alpinismo sono diventati più leggeri e sicuri, più efficienti e affidabili per lo sci fuori pista. I produttori di telemark hanno risposto con attacchi datouring articolati, ma non sono stati in grado di offrire lo stesso livello di prestazioni utilizzando lo standard da 75 mm, che è stato considerato con troppe limitazioni. Rottefella ha introdotto il "New Telemark Norm" o l’attacco NTN Freeride nel 2008. Questo offre una trasmissione di potenza eccellente allo sci grazie alla maggiore rigidità laterale, allo sgancio laterale rudimentale, alla tensione della molla regolabile e alla funzionalità di touring articolato.

Nonostante il ridotto flex anteriore rispetto al sistema da 75 mm, il NTN Freeride ha guadagnato rapidamente un seguito tra gli sciatori freeheel che desiderano un potente attacco. Rottefella ha introdotto l’attacco NTN Freedom touring con un peso ridotto, una maggiore rotazione in modalità di salita e una maggiore flessibilità in avanti. Gli attacchi NTN si connettono allo scarpone tramite il puntale e un capocorda sotto la sfera del piede che si collega alla "seconda talloniera" dello scarpone. Per sette anni Rottefella è stata l'unica marca a produrre attacchi NTN fino al 22 Designs iniziando a fabbricare il NTN Outlaw nel 2015, un potente attacco per gli sciatori forti.

Né il sistema di attacco a ruota libera (freeheel) potrebbe corrispondere agli attacchi AT per l'efficienza o la capacità di sgancio del touring. Quando Scarpa lanciava gli scarponi TX Pro per gli attacchi NTN, includevano inserti AT di Dynafit. Per diversi anni gli sciatori DIY hanno provato l'aggiunta di una talloniera AT al sistema NTN (gli attacchi "Frankenstein"), oppure utilizzando il puntale dell’attacco a inserto AT con gli scarponi TX Pro per una salita efficiente combinata con le talloniere di Voile o Rottefella. Quest'ultimo design ha dato una buona efficienza di touring, ma non è stato ancora in grado di offrire l'affidabile sgancio degli attacchi da sci alpinismo.

Nel 2014 Pierre Mouyade ha introdotto il Meidjo. Quest’attacco "2-pin NTN" combina un puntale a inserto stile AT con la "seconda talloniera" NTN, creando un attacco leggero che offre una buona rigidità laterale, efficienza di touring e sgancio laterale.

I 22 design Outlaw e gli attacchi Meidjo sono stati entrambi aggiornati e migliorati per il 2018, e questi nuovi attacchi, ora denominati Outlaw X e Meidjo 2.1, sono in prima linea nella moderna progettazione degli attacchi telemark.

Questi due attacchi hanno preso d'assalto il mondo del telemark e hanno fatto pendere l'equilibrio a favore degli standard NTN a 2 pin e NTN, che ora sono considerati il ​​futuro di questo sport.

Novità per il 2018, Bishop Industries ha rilasciato l'ultima versione dei loro attacchi "Bomber", il Bishop BMF-R e il BMF-3. Questi attacchi sono unici in quanto sono prodotti con i puntali standard NTN o 75mm e si possono scambiare i puntali tra i due sistemi (è necessario acquistare i puntali aggiuntivi come accessori opzionali).

Diversi produttori hanno prodotto attacchi da telemark leggeri utilizzando un puntale AT Dynafit / tech combinato con una piastra sotto il piede alla quale si collegano le tradizionali molle da telemark per la talloniera, come le talloniere Switchback di Voile. Disponiamo le piastre da Telemark e le talloniere Switchback da Telemark di Kreuzspitze e possiamo anche fornire i puntali di Dynafit per l'uso con questi. Questi attacchi hanno prestazioni in salita efficienti grazie al loro peso ridotto e alla modalità di camminata senza attrito, e offrono buone prestazioni in discesa, ma sono tecnicamente meno avanzati rispetto all’attacco Meidjo che offre gli stessi vantaggi step in, lo sgancio laterale e il peso ridotto.

Stazione sciistica o sci alpinismo?

Tutti i produttori dell’attacco da 75 mm realizzano degli attacchi touring da telemark con le modalità di camminata e di sci. Nella modalità camminata, il puntale può articolare per una scalata più efficace. Mentre in discesa, questi attacchi si avvicinano molto agli attacchi del resort, ma sono leggermente più pesanti anche sulla tua sacca. Entrambi gli attacchi NTN hanno una modalità tour, il Freedom offre una maggiore rotazione in modalità ‘climbing’. Il Meidjo è di gran lunga il più efficiente attacco da touring per telemark disponibile mentre i forti sciatori apprezzeranno la praticità del Outlaw X.

Attacchi da 75 mm Touring: 7tm Power Tour XR, 22Designs Axl, Voile Switchback, Voile Switchback da donna, Voile Switchback X2.

Attacchi NTN Touring: Rottefella Freeride, Rottefella Freedom, 22Designs Outlaw X.

Attacchi 2-PIN NTN Touring: The M Equipment Meidjo 2.1.

Attacchi attivi o neutri?

Durante il telemark, la zona posteriore piede si solleva dallo sci. Gli scarponi in pelle flessibile e gli attacchi a 3 pin del design originale da 75 mm offrivano poca resistenza al sollevamento della talloniera, ma anche un controllo relativamente piccolo. I moderni scarponi di plastica e i cavi sono più rigidi e richiedono uno sforzo maggiore per flettere lo scarpone. La quantità di energia necessaria per il corretto funzionamento del sistema di  sarpone/ attacco / sci su diversi fattori:

1 - Flessione dei « bellows » dello scarpone: più rigido è lo scarpone, maggiore è lo sforzo necessario per flettere lo scarpone. Questo sforzo maggiore offre un contatto di scarpone-attacco più preciso e un maggiore trasferimento di potenza allo sci.

2 - Posizione del cavo / asta dell’attacco: più indietro il punto di fissaggio sul puntale delle aste o dei cavi, maggiore è lo sforzo necessario per flettere lo scarpone e maggiore è il ritorno di energia e di rimbalzo alla fine del turno .

3 - Resistenza della molla di attacco: più le molle sono forti, maggiore è la forza necessaria per flettere gli scarponi. Le molle più forti portano più potenza allo sci.

4 - Rigidità dello sci. Gli sci performanti con flex più rigido, in particolare nella coda, richiedono attacchi più attivi e rigidi per erogare la propulsione richiesta.

5 - Terreno. Mentre gli sci rigidi di slalom che vengono sciati sulle piste preparate richiedono attacchi attivi, un attacco troppo attivo nella neve poverosa e fresca può causare l'immersione della punta e una riduzione dell'agilità fuoripista. Per esempio, raccomandiamo di utilizzare gli attacchi Meidjo 2.1 con le molle standard offpiste e con le molle "Redline" più rigide in pista.

Quindi qual è il migliore attacco per te? Alcuni sciatori vogliono un attacco neutro con solo una piccola quantità di resistenza più adeguati con le radici del telemark, mentre altri richiedono la spinta aggiuntiva allo sci e il rimbalzo alla fine del turno di una attacco attivo. Gli attacchi AxL e Vice di 22Designs offrono una gamma di attività: lo spostamento del pin sulla larghezza centrale modifica l'attività. Questa è una soluzione piuttosto carina per gli sciatori che vogliono sperimentare o che desiderano un attacco particolarmente attivo. Le posizioni "fisse" scelte da 7tm e Voile soddisfano la maggior parte degli sciatori.

L'attività degli attacchi NTN e 2-pin NTN può essere regolata stringendo le molle sulla larghezza centrale o usando le molle più rigide. Rottefella fornisce degli attacchi di piccole dimensioni con molle morbide e per la dimensione grande con molle medie. Queste possono essere acquistate come accessori se si desidera cambiare. Il Meidjo viene fornito con molle standard più una molla di diametro più piccolo che può essere aggiunta per aumentare la tensione del 30%. Le molle "Redline" super rigide sono disponibili in caso di necessità di maggiore tensione.

 È importante lo sgancio?

La maggior parte degli attacchi da telemark non ha un meccanismo di sgancio e per molti sciatori il fatto che la talloniera sia libera dallo sci significa che le lesioni sono meno probabili. Non c'è tuttavia alcuno sgancio laterale e alcuni sciatori preferiscono la sicurezza dello sgancio. Al momento sono disponibili solo due attacchi da telemark sganciati, il 7tm Power / Power XR e il Meidjo. Il sistema 7tm funziona piuttosto bene. La piastra per il puntale scivola lateralmente in caso di caduta e lo sgancio è facile da regolare.

Il Meidjo sgancia lateralmente e lo sgancio può essere regolato in base alle preferenze e al peso dello sciatore.

Gli attacchi NTN di Rottefella possono sganciare lateralmente in caso di forte caduta, ma lo sgancio non è regolabile e questi non dovrebbero essere considerati attacchi di sgancio.

Hai bisogno ancora d’aiuto?

Se ti va di aiutare a decidere qual è l’attacco il più compatibile con te, contattaci: siamo qui per aiutarti.

Scegliamo questi attacchi e conosciamo i loro punti di forza e le peculiarità e possiamo aiutarti ad assicurarti di avere il modello giusto per la tua sciata.

Guadagna i tuoi turni !

More [ + ]

Sort by

SUNNY+10